Teatro in pausa pranzo – Homo ridens

Da martedì 22 ottobre nel Foyer della Corte alle ore 13.15

Dopo la buona riuscita dell’esperimento dell’anno passato, nel Foyer del Teatro della Corte da martedì 22 ottobre ritorna il Teatro in pausa pranzo con una rassegna curata da Giorgio Gallione e intitolata Homo Ridens. Tre settimane di letture sceniche, affidate a un variegato gruppo di registi e interpreti e distribuite nei mesi di ottobre, novembre e dicembre, per esplorare con la leggerezza di un gioco la letteratura comica italiana attraverso l’opera di Italo Calvino, Paolo Villaggio e Umberto Eco. Ogni mese un autore diverso e ogni giorno un reading diverso, per una pausa pranzo sospesa tra immaginazione e divertimento.

Si parte questa settimana in compagnia di Luca Cicolella, che da martedì 22 a venerdì 25 ottobre alle ore 13.15 ci propone ogni giorno un differente episodio tratto da Le cosmicomiche, raccolta di racconti surreali e umoristici di Italo Calvino. Lo accompagna al pianoforte Igor Chierici.

Dal 18 al 22 novembre Maria Grazia Pompei e Fiorenza Pieri presentano Un Eco non troppo lontano. Le due attrici / registe ci divertiranno con letture tratte da Umberto Eco, in particolare modo da La Bustina di Minerva, l’ironica rubrica culturale che lo scrittore tenne per anni su L’Espresso.

L’ultima tranche di appuntamenti di Homo Ridens è interamente dedicata a Fantozzi. Dal 2 al 6 dicembre Marco Taddei, nella doppia veste di attore e regista, e Fabrizio Careddu si esibiranno in letture tratte dagli esilaranti libri che Paolo Villaggio ha dedicato al popolarissimo personaggio da lui creato.

Tutti gli appuntamenti avranno luogo nel Foyer del Teatro della Corte con inizio alle ore 13.15 e termine alle ore 14. Naturalmente in una pausa pranzo ci si aspetta anche di mangiare: insieme al biglietto di ingresso sarà possibile acquistare presso il Lounge Bar della Corte anche un lunch box, con panino a scelta e bottiglietta d’acqua.

Ingresso 3 euro. Ingresso + lunch box 6 euro.

Sede legale
piazza Borgo Pila 42, 16129 Genova

010 53421
+39 010 534 2510
teatro@teatronazionalegenova.it

©2019 Teatro Nazionale di Genova |
P.IVA / Codice fiscale 00278900105

Questo sito fa uso di cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. La prosecuzione della navigazione comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. E’ possibile impedire il rilascio dei cookie rilasciati da ADFORM cliccando su Opt-Out al seguente link: site.adform.com/privacy-policy. È eventualmente possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.